Successo della serata benefica a Treviso

Molto emozionante e coinvolgente l’esibizione della cantante Cheryl Porter - che ha anche duettato con Dallan - accompagnata dal coro Young Voices Gospel. L’«XI di Marca» è una Onlus di imprenditori trevigiani fondata da Marco Varisco, Massimo Benetton, Nicola Della Pietà Pinarello, Roberto Della Pietà, Stefano Volpato.(la Tribuna di Treviso)

 

SOLIDARIETÀ: RACCOLTI 15 MILA EURO GRAZIE A SPORTIVI E IMPRENDITORI

Campioni olimpionici e Cheryl Porter alla cena di “XI di Marca” per sostenere il “Villaggio Migotto”, primo progetto di “Cohousing per Autismo” in Europa

TREVISO - La generosità di circa 300 trevigiani, la disponibilità di alcuni campioni olimpionici e della nota cantante gospel e spiritual Cheryl Porter, ha consentito all’associazione “XI di Marca”, presieduta dal noto maestro vetraio, il cav. Marco Varisco, di consegnare al direttore della fondazione “Oltre il Labirinto”, Mario Paganessi, quasi 15 mila euro. I fondi raccolti serviranno alla realizzazione di un’importante, quanto ambiziosa iniziativa: il primo progetto di “Cohousing per Autismo” in Europa.

E’ stato battezzato “Villaggio Migotto” in onore di una giovane mamma, Monica Migotto, cofondatrice della Fondazione e di recente scomparsa, che sognava per sua figlia Chiara, affetta da autismo, un luogo di accoglienza adeguato, ma anche di opportunità lavorative per tutte le persone autistiche in grado di poter lavorare. Sarà una sorta di villaggio aperto per dare dignità a chi lo abiterà, grazie all’integrazione e alle sinergie con la comunità locale che lo ospiterà, Cavaso del Tomba. Sarà anche coinvolto il vicino comune di Pederobba.

La seconda cena di beneficenza a sostegno di Oltre il labirinto è stata ospitata a Casa Gobbato di Celeste Tonon lo scorso 6 maggio alla presenza anche del ministro del Lavoro, Maurizio Sacconi, e dell’assessore regionale alle Politiche socio sanitarie, Remo Sernagiotto. “Il signore degli Anelli”, Yury Chechi, e il canoista Antonio Rossi diventeranno testimonial del “Villaggio Mogotto”. Assieme a loro hanno animato la serata altri olimpionici del calibro di Christian “Zorro” Zorzi, Stefano Baldini, Lorenzo “Lollo” Bernardi, Denis Dallan, Manuel Dallan, Carlo Checchinato, Martina Dogana, Riccardo Dei Rossi, che hanno portato alcuni oggetti della loro carriera sportiva per la lotteria di beneficienza.

Emozionante e coinvolgente l’esibizione della cantante americana Cheryl Porter che ha anche duettato con Denis Dallan, regalando una fantastica interpretazione di “Happy Days”, supportata dal coro gospel trevigiano Young Voices Gospel diretto dal maestro Gianluca Viola. Gli amici di “XI di Marca”, la Onlus di imprenditori trevigiani fondata da Marco Varisco, Massimo Benetton, Nicola Della Pietà Pinarello, Roberto Della Pietà, Stefano Volpato, ancora una volta si sono dimostrati solidali nel sostenere un progetto di alta valenza sociale. La serata è stata presentata da Paolo Mutton e da Chiara Sgarbossa.

Ringrazio tutti coloro che hanno partecipato alla cena – dichiara Marco Varisco – grazie alla sensibilità e al cuore di tante persone abbiamo raccolto 15 mila euro che spero aiuteranno la Fondazione Oltre il Labirinto a realizzare parte dei propri progetti per i bambini autistici. Ringrazio di cuore anche il ministro Maurizio Sacconi e l’assessore Remo Sernagiotto per la loro partecipazione. E’ stato molto bello avere con noi campioni olimpici prestigiosi, ma soprattutto campioni della solidarietà, come Yury Chechi, Stefano Baldini, Cristian Zorzi, Antonio Rossi, Denis Dallan, Lorenzo Bernardi, e tanti altri”. (oggitreviso.it)