Baldini vince la 2a CorriRoma

{flike id=124} {plusone id=124}

Stefano Baldini vince per distacco la 2a CorriRoma, chiudendo in un tempo di 32'43". Secondo posto per il keniano Rotich in 33'09".

A fine gara Baldini ha commentato la sua prestazione in una gara mai corsa con partenza a mezzanotte ma di carattere e fascino unico. Circa 3.500 partecipanti che hanno corso tra le strade del percorso storico di Abebe Bikila. Baldini al microfono al numeroso pubblico di  Roma ha detto che al 7° km ha deciso di andare via, per evitare finali con volate che potevano pregiudicare la vittoria. "Le mie gambe superate le zone con sanpietrini o pavè giravano bene, quindi sono andato. E' stata una bella vittoria, in una città bellissima e con un calore delal gente eccezionale".

In mattinata Stefano è stato accolto nella Capitale da Walter Veltroni, sindaco di Roma ed ideatore della gara, davvero unica.

Altro

Press Zone: pagina per Baldini su La Gazzetta dello Sport

{flike id=122} {plusone id=122}

Nella Press Zone del sito alcune informazioni sull'articolo di Andrea Buongiovanni pubblicato oggi su La Gazzetta dello Sport a pag. 28.

Il racconto con occhi diversi di quello che è stato il campionato Italiano di Mezza Maratona a Rubiera, città del maratoneta, la scorsa domenica.

Da leggere.

Baldini alla CorriRoma, partenza ore 24,00 nella Roma di Bikila

{flike id=123} {plusone id=123}

Stefano Baldini nel weekend vivrà un'esperienza nuova nella sua carriera, correrà alla CorriRoma, corsa su strada che parte da via di San Gregorio e arrivo all'Arco Costantino. Il n.11 del pettorale dal mito di Abebe Bikila nella Maratona Olimpica di Roma del 1960, caratterizza anche i km del percorso, appunto 11. Un numero di grande atualità in questo momento per Stefano Baldini, che domenica a Rubiera ha vinto il suo titolo italiano n°...11.

"Non ho mai corso in gara a mezzanotte, sarà certamente un'esperienza di fascino unico, anche perchè saremo tra le strade della Città Eterna, bellissima e unica, correrò sul percorso di Bikila, che spero di imitare... spero si possa capire il paragone..."

Altro

Baldini dopo la gara di Rubiera

{flike id=120} {plusone id=120}

Stefano Baldini lo conosciamo da tempo. Non è solito lasciare il suo pubblico nemmeno dopo la stanchezza di una fatica in gara. Nonostante oggi per tutti c'erano divise da gare completamente bagnate dal sudore dei 21km della competizione, per Stefano c'è appena il tempo di cambiarsi sotto lo stand del Baldini Fun Runners di suo fratello Davide, raccontargli cosa è successo in gara, e poi è subito con tutti. Con le scarpe appena cambiate in mano e la sua borsa non nega nessun autografo sino alla sala stampa dove risponde ai giornalisti. In serata palco per lui per rivivere con i suoi concittadini e la sua società l'oro di Goteborg.

"Oggi è stato fantastico, ero a casa, sentivo forse un pò di tensione, ma tutti mi hanno fermato sino all'ultimo momento prima della gara e poi dopo, per dirmi qualcosa per stare con me. Grazie davvero a tutti!"

Altro