Baldini in tv al "Treno dei desideri" di Antonella Clerici

{flike id=149} {plusone id=149}

Questa sera una sorpresa su Rai Uno nel programma televisivo "Il Treno dei desideri" condotto da Antonella Clerici dalle 21,00.

Stefano Baldini è coinvolto nel varietà in prima serata ogni givedì sera sulla prima rete Rai è stato chiamato per soddisfare un desiderio di un telespettatore. Il suo desiderio era correre la maratona di New York e conoscere Stefano Baldini. Risultato? Tutto questa sera su Rai Uno... non mancheranno emozioni e divertimento. 

Press Zone. la stampa su New York e Baldini

{flike id=144} {plusone id=144}

Nella Press Zone di www.stefanobaldini.net i titoli ed i commenti dopo la Maratona di New York 2006. Clicca nel menù sul link e leggi nella sezione.

Stefano Baldini ha raccontato con umiltà e grande sincerità la sua prestazione. Pe rmolti un'occasione perduta, per un grande campione che manca ancora la maratona più afascinante del mondo.

Riportiamo alcune delel maggiori testate nazionali, con una piccola ombra di dubbio. Siamo certi che il grande ma sempre giovane Stefano Baldini non abbia legato al dito la voglia di riprovarci? Ha un debito con la Grande Mela e le sfide sono nel suo DNA di campione.

Stefano Baldini a "Quelli che... il calcio"

{flike id=147} {plusone id=147}

Domani pomeriggio per Stefano Baldini appuntamento nel noto programma di intrattenimento sportivo "Quelli che... il calcio" condotto da Simona Ventura e Gene Gnocchi su Rai Due.

Stefano ha già partecipato più volte al seguito programma televisivo legato al calcio ma anche a tutto lo sport italiano. Ad una settimana da New York, Stefano tifoso juventino, porterà l'esperienza di maratona negli allegri e vivaci studi televisivi del frizzante duo Ventura-Gnocchi. Per lui impegno dalle ore 15,00 circa.

La Press Zone la rimandiamo invece all'Home Page di www.fidal.it dove è riportata la copertina dell'ultimo numero di "Atletica".

Altro

New York: vince il brasiliano Gomes. Baldini

{flike id=142} {plusone id=142}

Il brasiliano Marilson Gomes dos Santos ha vinto la Maratona di New York, con il tempo di 2 ore, 9 minuti e 58 secondi, precedendo il keniano Stefan Kyogora, secondo in 2 ore, 10 minuti e 8 secondi, e l'altro keniano Paul Tergat, terzo in 2 ore 10 minuti e 11 secondi.

Stefano Baldini si piazza al sesto posto: l'atleta emiliano ha chiuso in 2h11'33". Gara con partenza lenta, passaggio alla mezza maratona in 1h05'33", hanno prevalso i tatticismi. I favoriti sono crollati dopo diversi attacchi avvenuti sul Queensboro Bridge e dopo il 25°km. Baldini staccatosi  al 26° km ha corso poi in rimonta, guadagnando posizioni dal 30° km in poi, dove era dato addirittura al 15° posto. Grande cuore e capacità di recuperare anche in difficoltà.

Altro