Tampere2018: l'Opinione di Narducci su Gazzetta dello Sport