A+ A A-

La Diamond League inizia stasera su Fox Sports

  • Pubblicato: Venerdì, 04 Maggio 2018 14:02

Inizia stasera a Doha la caccia ai punti validi per la qualificazione alle due finali della IAAF Diamond League di Zurigo (30 Agosto) e di Bruxelles (31 Agosto). Come nella passata edizione gli atleti raccoglieranno punti nei 12 meeting di qualificazione passando attraverso quattro mesi di gare in quattro continenti per ottenere la qualificazione per le Finali. I punteggi accumulati durante la stagione non conteranno più durante l’atto conclusivo delle finali e soltanto i vincitori delle finali di Zurigo e Bruxelles saranno incoronati campioni della IAAF Diamond League e riceveranno il Diamond Trophy e un assegno da 50000 dollari. Diretta dalle 18 su Fox Sports (Canale 204 di Sky) e replica alle 22 su Fox Sports Plus (Canale 205). Per il quinto anno Stefano Baldini sarà la spalla tecnica di Nicola Roggero.

L'Italia U20 vince il trofeo Opitergium a Oderzo

  • Pubblicato: Giovedì, 03 Maggio 2018 07:45

Giovani azzurri in cima al podio nella seconda edizione del Trofeo Opitergium, incontro internazionale di corsa su strada under 20 a Oderzo (Treviso). L’Italia Team si aggiudica tre vittorie con Nadia Battocletti davanti a tutte e il primo posto in entrambe le classifiche a squadre. Nella gara femminile la 18enne trentina ripete il successo dell’anno scorso in 16:35 sui 5 chilometri, con una decisiva progressione finale. La mezzofondista delle Fiamme Azzurre, bronzo nei 3000 agli Europei U20 della scorsa stagione, ha la meglio nei confronti della britannica Julia Paternain che è seconda in 16:43 dopo aver dettato il ritmo nel penultimo giro tentando invano di allungare. Alle spalle della danese Sophie Soefeldt (17:08), arrivano le altre italiane: quarta l’esordiente in azzurro Martina Cornia (La Fratellanza 1874 Modena, 17:12), ex pallavolista che ha iniziato da poco più di un anno con l’atletica, e quinta Michela Cesarò (Cus Torino, 17:14), poi 13esima Angela Mattevi (Atl. Valle di Cembra, 17:41) e 19esima Elisa Ducoli (Freezone, 18:33). Nella classifica a squadre completano il podio Gran Bretagna e Danimarca. Al maschile, sui 10 chilometri, il migliore degli azzurri è Nesim Amsellek (Atl. Chiari 1964 Libertas) che si piazza terzo in 32:00 mentre prevale il romeno Adrian Garcea (31:10) con ampio margine sul britannico Nathan Dunn (31:55). Altri due giovani italiani finiscono tra i primi otto, ambedue pugliesi: quinto Vincenzo Grieco (Barile Flower Terlizzi, 32:09) e ottavo il compagno di club Pasquale Selvarolo (32:23), più dietro l’altoatesino Raphael Joppi (Suedtiroler Laufverein Amateur) 21esimo in 33:55, invece non ha preso il via Davide Rossi (La Fratellanza 1874 Modena). Gli azzurri festeggiano quindi la vittoria su Romania e Gran Bretagna. Nella manifestazione, disputata poco prima della 23esima corsa “Oderzo Città Archeologica”, in gara 12 nazioni: anche Francia, Grecia, Svezia, Macedonia, Armenia, Repubblica Ceca, Slovacchia e Moldavia (fidal.it)

"Maratona per tutti" è l'ultimo nato, per chi sogna i 42km e 195 metri, con tabelle di allenamento e consigli utili.

"Quelli che Corrono" è il mio secondo libro edito da Mondadori, per chi vuole iniziare a muovere i primi passi di corsa.

Il nuovo Baldini non sta facendo l'asilo. In realtà ce ne sono già e sono grandicelli. Il problema è avere quell'alchimia di condizioni favorevoli, poi tutto avviene da sè .
Stefano Baldini

Sign In or Create Account